Crònica Festes de Sant Jordi 22-25/04/2021

PREPARACIÓ

il 20 A febbraio si è tenuta in videoconferenza la Riunione Ordinaria del Comitato Feste di Sant Jordi, con l'intento di valutare la situazione dei festeggiamenti dei Mori e Cristiani di Sant Jordi 2021. All'unanimità è stato deciso di sospendere i festeggiamenti. Il Comitato dei Festival di Sant Jordi insieme alla nostra Confraternita ha rilasciato una dichiarazione congiunta informando della decisione e di ciò, inoltre, la Confraría de Sant Jordi si sarebbe occupata della celebrazione degli eventi religiosi.
La Parróquia de la Mare de Déu de la Misericòrdia e il Consiglio di Amministrazione della Confraternita di San Giorgio hanno deciso di emettere biglietti per tutte le celebrazioni religiose delle Feste di San Giorgio 2021. Il Consiglio di Banyeres de Mariola aveva abolito i due giorni festivi locali di 22 io 23 d'abril, pertanto, la Messa Maggiore è stata celebrata a 19:30 h. Javier Puig Miró, membro del consiglio di amministrazione ha progettato i biglietti per ogni celebrazione.

Da lunedì 12 aprile, si è organizzato il gruppo protocollare per preparare i biglietti e distribuirli per ogni celebrazione, dalla Messa di trasferimento, fino all'ultima Messa degli Octavari, passando per le Giornate Musicali. I luoghi di ritiro dei biglietti erano, la mattina a Casa Abadia e la sera presso la Sede della Confraternita. È necessario sottolineare la grande accoglienza, perché c'erano file di persone a Casa Abadia.
La sera del giorno 19 di aprile, i marescialli e i presidenti delle diverse compagnie e organizzazioni musicali hanno portato le relative bandiere al Tempio Parrocchiale.

20 D’ABRIL TRASLLAT DE SANT JORDI

Alla fine della serata, procederemo alla discesa dell'immagine di Sant Jordi dall'eremo al tempio parrocchiale. Un gruppo aveva appena finito di organizzare il tempio, mentre un altro ha abbassato l'immagine circondata da plastica e ombrelli a causa della pioggia leggera.

Scese silenziosamente al Tempio Parrocchiale. Ricordiamo che eravamo in stato di allarme e con restrizioni. L'immagine di Sant Jordi è stata inserita nel Tempio Parrocchiale attraverso Carrer Sant Jordi.

Nel frattempo, un altro gruppo ha rimosso e ricoperto di plastica anche i gradini dell'immagine di Sant Jordi attraverso la porta della cappella ed è entrato nel tempio attraverso la porta principale. All'interno, i responsabili del precedente incontro ci aspettavano per spiegarci e darci istruzioni su come allestire e·posizionare l'immagine di Sant Jordi sui suoi gradini. Sono stati momenti molto intensi e molto intimi. Siamo stati accompagnati anche dal presidente della comparsa Cristiani, Angela Carrillo Calatayud.

Poco per volta, e tra tutti, il tempio parrocchiale lo stavamo decorando per celebrare la festa di Sant Jordi Mártir. Per tutte le celebrazioni, i membri del consiglio si erano sparpagliati attorno agli ingressi delle porte, così tanto per la raccolta dei biglietti, come superare l'università·lecta alle uscite del tempio e la disinfezione dei banchi.

21 D’ABRIL

mercoledì mattina 21 di aprile e su iniziativa dei presidenti delle compagnie, hanno portato al Tempio Parrocchiale dei centri floreali come offerta al nostro Patrono. Va notato che i nastri di ciascuno di essi rappresentavano i colori di ciascuna riga. A questa iniziativa hanno aderito anche la Società Musicale Banyeres de Mariola e il Gruppo Musicale "La Nova".. A 20:00 h d. Ramón Micó Colomer ha officiato la Messa del Trasferimento di Sant Jordi. L'Altare Maggiore era veramente bello. A colpo d'occhio si poteva vedere la devozione che la città di Banyeres de Mariola ha per il nostro imbattuto Patrono Sant Jordi. Francis Blanes ci ha accompagnato all'organo.

22 D’ABRIL

Di giovedì 22 d'abril, d. Ramón Micó Colomer aveva disposto l'apertura delle porte del tempio parrocchiale. Vediamo il cavolo·posizionare una griglia e delle fioriere in modo che tutti coloro che volevano fare un'offerta floreale al nostro Patrón potessero depositare i fiori.

A 20:00 h celebràrem Primeres Vespres a Sant Jordi Màrtir i res de l’Àngelus.

23 D’ABRIL

Venerdì 23 di aprile c'era un suono generale di campane nel 7:30 h. Poi e per tutto il giorno d. Ramón Micó Colomer ha officiato le seguenti messe, 8:00 h, 9:00 h, 11:00 h, 18:30 Ciao 19:30 h Missa Solenne, al quale i membri del Consiglio di Amministrazione della Confraternita hanno ritirato i biglietti, abbiamo distribuito le stampe dei Gojo, proclamare con le letture, abbiamo raccolto il cavolo·abbiamo letto e disinfettato i banchi del Tempio Parrocchiale. Anche la Reliquia di Sant Jordi Mártir ha presieduto tutte le celebrazioni.

Quest'anno è stato commemorato il 75° anniversario (1946-2021) de la donació de les imatges dels Sant Jordiet a les Filare per part de d. Gregorio Molina Ribera, pertanto, abbiamo curato la stampa di Gojos al Gloriós Mártir Sant Jordi con l'immagine di un Sant Jordiet.

A mezzogiorno ci fece arrivare d. Vicente Calatayud Semperé, presidente della società Entex Textil, S.L. di Valdemoro (Madrid), tramite suo nipote, Jorge Sempre Calatayud, maschere rosse con l'immagine vuota di Sant Jordi che lancia il drago, che avevano realizzato, con l'intenzione di distribuirli a tutti i partecipanti alla celebrazione della Messa solenne nel giorno della festa di Sant Jordi. Apprezziamo questo prezioso gesto.

La celebrazione della Messa Solenne è stata presieduta da Padre d. Vicente Esplugues Ferrero, (sacerdot missioner del “Verbum Dei” i actualment vicari de la “Parroquia Nuestra Señora de las Américas”, a Madrid e con radici a Banyeres de Mariola) insieme ai sacerdoti d. Vicente Ferri e d. Ramón Mico, parroco della nostra parrocchia, e il diacono d. Rodrigo Ferrè. È stato trasmesso dalla televisione Intercomarcal, tvA, e attraverso il canale Facebook di Ràdio Banyeres de Mariola. Les lectures van ser proclamades per la presidenta de la filà Estudiants, imma altabert, e quello della linea Moros Nous, M. aurora pasquale, il Salmo cantato dal Coro Mariola, le preghiere lette da Macarena Albero e il Vangelo dal diacono. Gli accoliti erano Antonio Sempere e Rafael Ferre ei catechisti ragazzi e ragazze.

Al termine della celebrazione d. Ramón Micó ha rivolto alcune parole di ringraziamento a d. Vicente Esplugues e lo ha invitato a partecipare con lui alla benedizione dei braccialetti che il Consiglio della Confraternita aveva preparato.

Terminata la celebrazione eucaristica, si sono recati presso la sede della Confraternita di Sant Jordi, d. Vincent Esplugues Ferrero, il sindaco d. Josep Sempere e Castellón, e il presidente della Confraternita di Sant Jordi M. Elena Vilanova Calatayud, procedere all'atto di firma dell'Albo d'oro dell'ente da parte del rettore invitato. Ci stavano aspettando lì. Ramón Micó i la Junta Directiva de la Confraria de Sant.

Dopo aver apposto la firma nel Libro d'Oro, gli abbiamo regalato un'incisione della Scrittura di Sant Jordi dell'artista locale Manuel Granado.

24 D’ABRIL

il 24 ad aprile ci è stato dato il testimone per preparare le tovaglie dell'altare cimiteriale per la celebrazione della S. Messa a spese di tutti i defunti, Maria Dolores Belda Calabuig, "Lolita Belda", testimonianza che Josefina Blanes Sanjuán gli ha confidato qualche anno fa. Apprezziamo il servizio di lavanderia silenzioso, emmidone, ferro e cavolo·locar in modo che tutto fosse pronto ogni giorno 25 di aprile che due donne hanno dispensato, insieme alle rispettive famiglie, nella Confraternita di Sant Jordi e nel villaggio di Banyeres de Mariola.

25 D’ABRIL

Domenica 25 ad aprile l'incontro della Confraternita di Sant Jordi abbiamo organizzato il 3 masse che d. Ramón Micó Colomer ha celebrato nella zona centrale del Cimitero Comunale. La capacità era 150 persone, pur essendo all'aperto. Il Comune ci ha fornito lo stesso numero di sedie e anche le staccionate che col·posizione per controllare l'accesso, offrire gel disinfettante, raccogliere i biglietti e organizzare le uscite in modo che i fedeli possano andare senza assembramenti. Allestiremo anche uno stand con articoli del nostro catalogo all'ingresso del cimitero.

Per due delle tre celebrazioni eucaristiche tenutesi la mattina del 25 di aprile al cimitero, distribuiremo la proclamazione delle letture e del salmo tra i membri del consiglio direttivo. C'erano messe negli orari di 9:00 io 10:30 h nel cimitero, facendo l'omelia per questo il diacono d. Rodrigo Ferre Bodi. Come ogni anno, d. Ramón Micó ha officiato la messa all'Ermita del Sant Crist in questa occasione a 9:45 h. A 12:00 h alla celebrazione della Messa solenne hanno partecipato le autorità civili e il mondo della festa, capitani e bandiere, Moro e ambasciatori cristiani, presidenti e presidenti, commissari di tutte le file.

Su iniziativa e offerta del presidente del Gruppo Musicale "La Nova", Bartolomé Francese Ferre, siamo stati accompagnati in questa celebrazione da un gruppo di 14 musicisti e il loro direttore Antonio Lillo Pérez, arricchendo la celebrazione liturgica con i brani eseguiti.

D Ramón Micó Colomer es revestia amb la casulla blanca de Sant Jordi, incontrarsi nel tempo liturgico della Pasqua. Le letture proclamate sono state date dai presidenti della linea Maseros, Victor Belda e quella del Marocco, begona cortes. Come è consuetudine in questo giorno disegneremo un quadro con l'immagine di Sant Jordi. In questa occasione abbiamo scelto un'incisione incorniciata dal Sant Jordi Script. L’agraciat fou el confrare Jorge Antonio Payá Molina.

Al termine dell'ultima celebrazione cimiteriale e rimettendo al suo posto tutto quello che avevamo usato, condivideremo un pranzo di fratellanza al ristorante Venta el Borrego. A 18:30 h nel Tempio Parrocchiale d. Ramón Micó ha presieduto l'ultima celebrazione eucaristica di 25 d'abril.

OCTAVARI

Messe Octavari al nostro Patrón Sant Jordi, sono stati tenuti a 20:00 h feriali, e il fine settimana alle 18:00 h. I primi banchi erano riservati ai rispettivi capitani e bandiere e ai loro consigli di amministrazione. Erano i membri delle file, delle organizzazioni musicali e della Confraternita di Sant Jordi vi si riuniva, quelli che proclamavano le letture e il salmo. Francis Blanes Sempere o Miquel Payà Molina ci hanno accompagnato all'organo per tutte le celebrazioni. Per tutta la settimana il Consiglio Direttivo allestirà all'ingresso del Tempio Parrocchiale uno stand con articoli del nostro catalogo.

XLI JORNADES MUSICALS DE L’OCTAVARI DE SANT JORDI

El cap de setmana de l’1 i 2 maggio i després de les respectives misses de l’Octavari a Sant Jordi, presso il Tempio Parrocchiale di Nostra Signora della Misericordia si sono svolte le XLI Giornate Musicali degli Octavari di Sant Jordi. L'edizione è stata ripetuta, dallo scorso anno e a causa della pandemia hanno dovuto essere sospesi. I gruppi scelti per ogni giornata sono stati l'Orchestra Sinfonica SMI Santa Cecília de Cullera e il Coro dell'Università Sant Yago de Valencia. Entrambi ci hanno deliziato con i brani scelti per le loro esibizioni.

8 io 9 DE MAIG TRASLLAT DE SANT JORDI

giorno 8 maggio li 20:00 h d. Ramón Micó Colomer ha officiato la messa del trasferimento di Sant Jordi al Tempio Parrocchiale. Le letture e il salmo sono stati proclamati dai seguenti membri del consiglio direttivo: Javier Puig guardò il Primo, Jorge Silvestre Beneyto il salmo, la Seconda Macarena Albero Cortés e le preghiere la nipote del capitano della Filà Estudiants, Aroa Sanjuán Perez. Al termine canteremo l'Inno a Sant Jordi accompagnati da Francis Blanes Sempere all'organo e dalla cupola Antonio Sempere Beneyto, Maria Villanova Clemente, M. Pilar Clemente Conejo e José Belda Bodí hanno lanciato nel presbiterio un grande mazzo di rose multicolori, emozionando tutti noi lì riuniti.

Domenica 9 maggio a primera hora, rimuoveremo dall'altare maggiore i gradini dell'immagine di Sant Jordi dall'eremo e il col·affitteremo al suo cambril. Rimuoveremo anche il baldacchino e le tende e li lasceremo al loro posto. Dopo tutte le celebrazioni eucaristiche del mattino, tutti i membri del consiglio di amministrazione si sono riuniti nuovamente nella chiesa parrocchiale per spostare l'immagine di Sant Jordi nella sua cappella.

Prima che potessimo venerare il nostro Patrono guidati da d. Mico Ramon Colomer. Ci ha regalato alcuni momenti di riflessione e di intimità con il Santo, ringraziandoci per il servizio e la dedizione alla città e alla comunità parrocchiale. La fila degli studenti, ci ha dato le indicazioni del suo Sant Jordiet e M. Ángeles Sanjuan Albero com a membre de la capitania de la Filà Estudiants i membre de la junta directiva de la Confraria, li ha decorati con fiori rossi.

L'immagine portata sulle spalle da quattro membri del consiglio di amministrazione, uscì dalla porta principale del tempio accompagnato da un suono generale di campane, applausi dal resto dei membri del consiglio e dalla gente sorpresa in quel momento in Plaza Mayor. Al llarg del carrer Sant Jordi els membres de la junta vam anar intercanviant-se, poiché tutti volevamo essere portatori dell'immagine del nostro Patrono.

Una volta che abbiamo lasciato l'immagine nel suo eremo ci siamo salutati con la speranza che l'anno 2022 possiamo fare il trasferimento con tutta la solennità che richiede e che desideriamo.