Biografia

Sant Jordi [Diospolim, 270 (aprox.) – Lydia, 303] era un soldato romano e martire cristiano. Anche se la vita del santo è pieno di elementi leggendari, conosciuto per la sua tomba Lydia (Palestina) va ser molt freqüentat des de temps antics i que abans del segle XII el seu culte ja estava difós per Orient i Occident. questo, la sua popolarità lo ha portato ad essere uno dei santi più venerati della cristianità.

La vita del santo hanno completamente certi dati storici, solo i riferimenti in molti libri, come ad esempio palinsesto Acta Sanctorum (V secolo), EL Georgslied (IX secolo) o scritti Iacopo da Varazze (La Legenda Aurea, XIII secolo).

Sembra che suo padre era Geronci, Funzionario romano Cappadocia volto a Diospolis (Palestina), dove ha sposato una ragazza del luogo, chiamato Policromia, ed ebbe un figlio: W. (Jordi).

Una volta raggiunta la maggiore età, George arruolò nell'esercito romano, seguendo le orme del padre. Quando aveva trent'anni, Nicomede destinati come ufficiale e facevano parte della guardia personale dell'imperatore romano Diocleziano.

L'imperatore Diocleziano è stato caratterizzato per essere apertamente ostile ai cristiani, fino al punto di ordinare l'anno 303 una grande persecuzione contro i seguaci di Gesù Cristo, ma Jordi, ovviamente, rifiuta di agire perché era un cristiano.

Dioclecià ordenà la tortura del que considerava un traïdor. Il concatenato ad una ruota di spade e, infine, el van decapitar a Lydia (ora Lod, Israele).

Il corpo del martire è stato trasferito a George Diospolis. Sopra la tomba, Ho fatto un paio di anni dopo Costantino costruì una chiesa in suo onore.

Il Papa Gelasio I fu canonizzato nel 494.